Sezioni
HOME Servizio Identificazione Animale Stampa bollettino Stampa Fattura
  
 
settembre 2017
 
 
settembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
 
     
   
 


Hai dimenticato la tua password?
 
     
 
 
 
Tu sei qui: Portale Servizio Marchi Auricolari Note legali

Note legali

Riepilogo normative creazione elenco fornitori marche auricolari

Secondo la norma vigente (visualizzala immagine-pdf.png) l'azienda produttrice di marchi, è obbligata a presentare: "un'attestazione ufficiale in corso di validità rilasciata da istituti, organismi o centri di certificazione riconosciuti, nazionali o esteri, dalla quale risulti che in base ad analisi e alle prove effettuate, le marche prodotte e commercializzate sono conformi alle caratteristiche tecniche stabilite nell'allegato I del decreto del Presidente della Repubblica del 19 ottobre 2000, n. 437, e successive modifiche". La certificazione è un atto formale che si concretizza con il rilascio di un certificato di conformità (e non una dichiarazione di conformità presentata da un produttore), attraverso il quale una terza parte indipendente dichiara che con ragionevole attendibilità un determinato prodotto o servizio è conforme ad un documento normativo di riferimento. La norma in questo caso richiede la conformità di un prodotto (Visualizza il nostroimmagine-pdf.png).

 

La certificazione di SISTEMA (ISO 9001) spinge l'azienda a standardizzare le procedure interne rendendo le stesse conformi alle direttive dettate dalla ISO. I prodotti che vengono commercializzati da un'azienda con questa certificazione, non hanno automaticamente un certificato di conformità come richiesto dalla legge.

Acquistare e commercializzare in Italia, marchi per bovini non certificati prevede sanzioni economiche (D.L. 29/01/2004 n. 58 pubblicato in Gazzetta ufficiale n. 51 del 02/03/2004 art. 1 e art. 2)

Dichiarazione:

la Sferacarta Net dichiara che i marchi auricolari per l'identificazione dei Bovini sono  conformi all'allegato I del decreto del Presidente della Repubblica del 19 ottobre 2000, n. 437 e che i marchi stessi sono in possesso della certificazione di prodotto come richiesto dal D.M. 28 maggio 2002.

 

Il Ministero competente sta effettuando una verifica delle certificazioni di conformità 

Azioni sul documento